OGNI PROMESSA E' DEBITO

27 febbraio 2013
27 febbraio 2013

 

OGNI PROMESSA E' DEBITO

vi avevo promesso una mia foto e mantengo..
non che mi piaccia pubblicare mie foto ma...

non sono in forma splendida..
stanca e dolorante..
ma soprattutto stanca...
scusatemi se sono scontrosa e di poche parole..
ho scritto, parlato e persino cantato sempre tanto che forse il silenzio è davvero l'unica cosa che mi resta...

se vi mancano le mie parole vi ricordo il mio sito
www.ariannaamaducci.com
lì c'è quasi tutto quello che ho scritto.
nel menù a destra, sotto la testata,  trovate l'accesso a tutto.. è facile

etta sta bene, il dolore alla zampina è passato.. vi saluta felice e scodinzolante..

io vi abbraccio con grande amore.. spero stiate tutti bene..
e che abbiate sempre pace e felicità <3

Scrivi commento

Commenti: 2
  • #1

    arturo quadraro (venerdì, 29 marzo 2013 23:37)

    Cara Ari.....in questo Venerdi Santo il pensiero corre a te...e a te dedico la leggenda del Pettirosso.


    LA LEGGENDA DEL PETTIROSSO
    (Leggenda di Pasqua)

    Gesù era sulla Croce. Le spine della corona che stringeva la fronte si conficcavano nelle sue bianche carni facendo uscir grosse gocce di sangue.
    Un uccellino, che volava poco distante, vedendo la sofferenza di Gesù, sentì tanta pietà per Lui.
    Gli si avvicinò con un leggero pispiglio.
    Cosa, disse l'uccellino? Forse rimproverò gli uomini di essere stati cattivi, forse, rivolse a Gesù tenere parole di consolazione. Poi tentò di portargli aiuto e, col becco tolse alcune di quelle spine che lo torturavano. Le piume dell'uccellino caritatevole si macchiarono di rosso.
    L'uccellino conservò, come prova di amore, quelle gocce di sangue sul suo cuoricino. Gli uomini vedendolo lo chiamarono «pettirosso». Ancora oggi tutti gli uccellini che appartengono alla famiglia dei pettirossi hanno sul petto qualche piumetta sanguigna.


  • #2

    ariannaamaducci (giovedì, 04 aprile 2013 19:35)


    un grande abbraccio, carissimo arturo..
    davvero commovente ..