BOUQUET

BOUQUET - 2013 dipinto digitale
BOUQUET - 2013 dipinto digitale

 

BOUQUET

 

Altare

alla vita

nella neve

fiorisco

 

Infinita distanza

dalla fine

 

Lacrima

di sole.

 

 

 

carissimi amici..
è quasi tutto pronto per la mia partenza..
sono stanca ma contenta..
scrivo poco perchè non ho la mia postazione e non trovo il modo di essere comoda..
inoltre ho avuto ed avrò ancora qualcosa da fare, poi cerco di riposarmi per arrivare al viaggio nelle migliori condizioni possibile e non rischiare nulla...
però oggi ho sentito nostalgia dei colori..
così ho dipinto questo piccolo mazzo di fiori..
so che in molte parti d'italia nevica e piove, come qui, che piove molto..
allora una piccola primavera. .per tutti noi...
con il cuore , vi abbraccio e vi mando tutto il mio amore...

 

 

 

Scrivi commento

Commenti: 5
  • #1

    Paola V. (martedì, 26 febbraio 2013 00:41)



    "...la cosa più pericolosa da fare ,
    è rimanere immobili " ( W.S.Burruoghs )

  • #2

    Maria Rossi (venerdì, 01 marzo 2013 21:54)

    È bellissimo Arianna!
    Che bei colori caldi...... bellissimo bouquet che annuncia la primavera! :)

  • #3

    ariannaamaducci (martedì, 05 marzo 2013 12:44)

    direi che rimanere immobile è una delle cose che non so proprio fare..
    o prima o poi anche io mi muovo....
    e questa volta l'ho fatto sul serio....
    ciao paola carissima.. mi scuso per il ritardo nella risposta.. da qualche giorno sono atterrata qui alla mia nuova magione di vilha do maio..
    è stato un vero viaggio
    del corpo
    del cuore
    dell'anima..
    un abbracco, mia cara amica..

  • #4

    ariannaamaducci (martedì, 05 marzo 2013 12:47)

    grazie carissima maria..
    io, quest'anno, la primavera l'ho dipinta e poi vissuta in un paio di giorni per poi approdare all'estate direttamente...
    da qualche giorno sono qui, alla mia nuova casa di vilha do maio e qui è già estate... ed è bellisismo..
    ti abbraccio... grazie...

  • #5

    Paola v. (mercoledì, 06 marzo 2013 00:33)

    .....con le parole di Burroughs certamente non intendevo esortarti ad una " mobilità interiore" di cui penso tu sia più che corredata .....

    Il mio non voleva perciò essere un invito ad essere qualcosa che già sei come i recenti fatti ulteriormente confermano , ma solo un rinforzo , un voler sottolineare l'importanza e la bellezza del VIAGGIO inteso come percorso di VITA , di ricerca interiore , di coraggio , di forza , di intelligenza anche in alcuni casi a dispetto delle più svariate circostanze sfavorevoli .........

    Quindi carissima , questo era solo un implicito complimento alla tua forza ..........forse un augurio anche, che tanto quelli fanno sempre comodo ...perché è ovvio che solo NON RIMANENDO IMMOBILI DENTRO , si è VIVI !
    E questo te lo scrivo anche se lo so che te di questo semplice PROMEMORIA non ne hai assolutamente bisogno !

    Quindi ti saluto con un abbraccio mobile e italiano !
    Ciao