I PREPARATIVI FERVONO

VIE DI FUGA- 2012 olio su tela 13 x 18

 

 

VIE DI FUGA

 

si intitola questo mio quadretto 13 x 18, dipinto l'anno scorso..

 

fuga dal dolore a spirale nel quale sono entrata tantissimi anni fa, e da cui sembrava, io stessa ero certa, non sarei uscita mai.

 

la vita mi ha stupito profondamente.

e, acchiappando al volo il treno che si fermerà a raccogliermi per portarmi lontanissima da una realtà che sembrava conclamata, sto organizzando  - in modo teorico - tutto quanto c'è da fare per portare a compimento il mio prossimo immediato trasferimento.

 

un modo bellissimo per attuare questo mio profondo desiderio: trovare e percorrere le vie di fuga dal dolore...

è una sensazione inebriante..

 

e la pace che si è distesa in me, per entrarmi dentro e poi sollevarmi, io l'ho tratta da una intima fusione con la Potenza Ceatrice che uso chiamare D'io..

 

ad essa ho anelato per lunghissimo tempo,

ad essa ho teso nel mio più ntimo della coscienza.

io so che, pur commettendo diverse azioni sbagliate e che mi hanno allontanato dal mio proposito, ero con la totale convinzione ed onestà di intenti.

resta in me la meraviglia di un miracolo: l'ave ricevuto la pace del cuore, della mente e dell'anima ed il desiderio di vivere..

 

la mia è una felicità totale, che va oltre al dolore di questo povero corpo martoriato - se vedeste come sono ridotta, il cortisone mi ha distorto persino i lineament e sono completamente coperta di ecchimosi e lividi, nelle braccia e sull'addome. il braccio della coronografia poi, è ancora gonfio e fa male. inoltre è interamente viola-

i dolori del mio corpo restano ma ormai...

quasi più non mi accorgo i averli.

perchè guardo in me e vedo che, qualsiasi difficoltà o dolore io verrò chiamata ad affrontare, la connessione a D'io mi sosterrà sempre tra quelle immani e leggerisisme bracia di madre-padre...

alle quali mi affido e mi abbandono continuamente.

 

 

Scrivi commento

Commenti: 4
  • #1

    anna (lunedì, 11 febbraio 2013 08:15)

    .......Un abbraccio e l'augurio di tantissima salute....Stammi bene! anna

  • #2

    lucia d'alessandro (lunedì, 11 febbraio 2013 08:52)

    Ma buongiornooo bella, bella questa luce che è sortita dalle ombre..SPLENDE. Per te:

    Cigolava sullo stipite, la porta che dava

    sul cono d'ombra, appena oltre lo scalino

    Forse un riflesso, si vide appena un barlume

    Farsi strada, emerso,dal buio fitto fitto

    del pianerottolo

    Torcia portata da immateriale braccio.


    da immateriale braccio.

  • #3

    FRANCESCA (lunedì, 11 febbraio 2013 15:54)

    PACE <3 ....FINO AL PROFONDO DELL'ANIMA....

  • #4

    ariannaamaducci (martedì, 12 febbraio 2013 13:37)

    grazie..
    a tutte e tre, mie carissima..
    lucia..stupenda...
    vi rispondo con il post che ho appena messo...
    e vi abbraccio forte..http://www.ariannaamaducci.com/2013/02/12/non-e-tutto-passato/