CHE PAURA!!! GINE AZZANNATA....

questi due cani stanno giocando...ma l'aspetto è davvero pauroso...

 

 

ANCORA TREMO...

 

gine era in libera uscita e il cancellino era aperto..

io stavo andando in veranda sulla mia sedia a rotelle perchè avevo una bottiglia di plastica in mano da mettere nel secchio della raccolta differenziata che è lì.

quindi vedo che la boxer di una signora che abita nella palazzina contigua alla mia, una grossa cagna tigrata con una testona giogantesca, si avvicina ed entra nella veranda, puntando i gattini che erano lì intorno..

c'erano angelino e sofia, che sono i più mansueti e non hanno paura dei cani..

penso: se arriva gine sono cavoli amari...

e non faccio tempo a terminare di pensarlo che ecco che arriva la mia gine di corsa, abbaiando, il pelo tutto dritto.

 

e si scaglia addosso all'intrusa.

 

il sangue mi si gela nelle vene.

l'altra reagisce e vedo chiaramente che azzanna gine al collo...

io mi sono sentita morire..

già stavo gridando forte comandi alle due belligeranti che si allontanassero.

conosco il nome della cagnona, che con gli esseri umani è dolcissima, e quindi le chiamavo entrambe, comandandole di andarsene e di lasciarsi stare...

infatti la boxer, per fortuna, molla la presa e fa per allontanarsi ma gine, e io davvero non l'avevo mai visto comportarsi così, le è saltata addosso di nuovo.

l'altra allora ancora la azzanna sulla parte superiore della schiena.

gine pesa 25 chili e la sua nemica è esattamente il doppio di lei...

 

nel frattempo ero riuscita ad avvicinarmi, perciò ho preso la mia stampella, che era appoggiata lì, sollevandola minacciosa contro di loro e continuando a gridare di mollarsi..

e infatti le cagne si sono di nuovo separate e la boxer ha fatto per allontanarsi.

ma gine, decisamente impazzita, le si faceva contro e voleva aggredirla di nuovo.

per fortuna, grida grida, sono riuscita a convincerla ad allontanarsi..

così la sua nemica ha potuto andarsene, anche richiamata dalla sua padrona che deve aver sentito le mie grida e la stava chiamando a gran voce...

 

allora ho controllato gine ovunque, ma non recava segni di morsi da nessuna parte, anche se, toccandola dove era stata azzannata, di certo provava dolore..

evidentemente la boxer non ha stretto il morso, perchè altrimenti sarebbe stata una tragedia...

 

quando i cani di quella razza mordono non danno scampo alla loro vittima.

 

tutto è bene quello che finisce bene, quindi..

ma io ancora tremo..

è passata mezz'ora, è arrivara la mia assistente ma la paura non mi passa..

cercherò di rassicurarmi.

ma continuo a rivedere la scena e a risentire il mio pensiero terrorizzato chiedersi come avrei potuto fare se non si fossero staccate di loro volontà.

ho assistito un paio di volte a cose del genere che si sono concluse entrambe con la morte di uno dei due belligeranti, sangue e morsi alle mani ed alle braccia dei rispettivi proprietari che cercavano di dividerli.

so per certo che avrei rischiato molto ma che avrei fatto di tutto.

non avrei lasciato intentato nulla per cercare di salvare la mia piccola gine, che però, devo dire, mi ha molto stupita per la sua aggressività..

 

ora mi sento immensamente sollevata di come le cose si siano concluse..

ma ancora tremo...

Scrivi commento

Commenti: 6
  • #1

    anna (lunedì, 19 novembre 2012 14:04)

    Son contenta per com'è finita.Davvero...Perchè quando si azzuffano due cani,come giustamente scrivi tu,è dolorosissimo il risultato quando si lasciano...difficilmente non c'è sangue.Meglio così! Brinda felice al risultato di questa "lotta"...Un abbraccio ,non solo a te ,ma pure al piccolo grande guerriero a quattro zampe che hai.Bacioni anna.<3

  • #2

    Maria Angela (lunedì, 19 novembre 2012 14:19)

    Per fortuna era una boxer. Di solito risparmiano il cane più piccolo. Certo che Gine voleva difendere i gattini

  • #3

    arturo quadraro (lunedì, 19 novembre 2012 14:53)

    L'istinto materno di Gine ha avuto il sopravvento....ha difeso di gattini...brava Gine....tutto è bene quel finisce bene.....Un abbraccio cosmico a te e a tutte le tue creaturine.

  • #4

    Paola (lunedì, 19 novembre 2012 15:41)

    Sono contenta che sia finita bene , sia per te che per tutta la tua numerosa truppa !!

  • #5

    clara (lunedì, 19 novembre 2012 16:30)

    pensa che io sono stata aggredita da un cane un incrocio tre un pastore tedesco e un pastore belga.A parte la paura che è stata tanta posso assicurarti che il dolore e le conseguenze non lo sono state meno.ciao. un bacio.

  • #6

    ariannaamaducci (lunedì, 19 novembre 2012 22:09)

    risposta cumulativa ad anna mariaangela arturo paola e clara...

    grazie per il vostro sostegno..

    oggi pomeriggio la boxerona è tornata ma il cancellino della veranda era chiuso ed hanno avuto solo uno scontro verbale....mi sa che se la sono giurata..
    spero di riuscire ad evitare prossimi incontri muso a muso...

    ma stanno davvero ai ferri corti, le due fanciulle pelose..
    certo che gine ha difeso i suoi gattini ed anche il suo territorio.. è normale..
    ma davvero non mi aspettavo da lei tanto coraggio...
    in spiaggia, quando ha incontrato altre femmine un po' aggressive si è sottomessa o è venura a ripararsi dietro alle mie sottane a rotelle...;0)))


    mi spiace, clara, che hai provato l'aggressione di un cane..
    io pure in toelettatura ho avuto le mie disavventure....
    e non è per nulla divertente..

    vi abbraccio tutti, amici miei.. buona serata e notte..