E ANCHE PASSARE DA STRONZA, NO!!!!!

LORO RIESCONO AD ANDARE D'ACCORDO..PERCHE' NOI NO???????  nella foto scattata da me gine e bainjo che dormono abbracciati
LORO RIESCONO AD ANDARE D'ACCORDO..PERCHE' NOI NO??????? nella foto scattata da me gine e bainjo che dormono abbracciati

 

E ANCHE PASSARE DA STRONZA, NO!!!!!!

 

non mi va, non lo sopporto.. e siccome va sempre a finire così, che io vengo violata ed offesa e poi mi si faccia passare dalla parte del torto, mi sono stufata, non ce la faccio più e mi ribello!!!

 

qual'è il problema, stavolta?

i vicini di casa..

 

il primo problema è che sono molto ma molto rumorosi, hanno un tono di voce altissimo e gridano in continuazione..

per tutta l'estate si sono trovati in grandi mangiate con decine di persone, bambini, barbecue cotto sotto il mio naso e grida di tutti.. per ore ed ore, giorni e giorni, per tutta l'estate, ad ogni ora del giorno e della notte..

io ho fatto presente ma nulla è cambiato..

e quindi, cuffia nelle orecchie per cercare di isolarmi e non sentire..

 

poi, il secondo è che tengono la musica della radio a tutto volume , sintonizzata su una stazione che trasmette canzoni in sassarese, sempre e solo quelle, in veranda, che è aperta e contigua con la mia.

perchè questo era un appartamento unico che è stato frazionato in due unità e non vi sono muri che dividono le due verande, ma solo un ombreggiante..

il problema della musica, non si ripete tutti i giorni, ma piuttosto spesso..

 

poi, terzo, il cane, un meticcio yorky di nove dieci chili, più o meno..

entrava nella mia veranda e mi faceva pipì dappertutto, essendo un maschio, anche in casa anche contro letto e divano..

io amo i cani, però....

questo è successo un numero innumerevole di volte finchè, dopo diverse mie garbate lamentele, si sono decisi di mettere un'altra retina ed impedire al cane di entrare da me..

 

ma, quarto e ciliegina sulla torta, tutte le volte che loro vanno via, lui abbaia e gratta alla porta per ore... ed ore.. a più riprese..

 

è un mese o forse più che i vicini escono al mattino presto e tornano la sera, a volte la notte..

e il povero cagnetto se ne sta solo tutto il giorno..

ed abbaia.. e non smette..

tace un po' , stanco, che è anche ammalato di cuore ma poi riprende..

io la notte non dormo, voi lo sapete, alla mattina questo abbaia..e non mi fa dormire..

ieri ero uno straccio e sono stata malissimo per tutto il giorno..

 

ieri sera la vicina è venuta come tutte le sere da un po' di tempo in qua a farsi fare una iniezione da me..

ed io le ho detto che non potevo nè volevo più sopportare l'abbaio reiterato del suo cane, che se lo portassero dietro..

mi ha risposto quello che mi aveva detto tutte le altre volte  che io mi ero lamentata e cioè che, dove vanno, il cane farebbe danni e quindi lei non sa cosa fare, ..

io le ho detto che non era giusto, che ci sono delle regole del vivere civile, che sono una persona ammalata ed ho diritto di essere rispettata. lei mi ha risposto, visibilmente alterata, che avrebbe fatto sparire il cane..

a me dispiace, ma davvero non ce la faccio più..

questi sono muri di cartavelina.. se cade uno spillo alle due di notte al piano di sopra, si sente..

davvero non ce la faccio più.. la mia vita è già troppo difficile..

 

dopo questo lei se ne va e rientra nel suo appartamento e si mette a grida con il marito.. di certo gli dice del cane.. io mi metto le cuffie ed alzo il volume per non sentire.. ero a pezzi, non ce la facevo più..

 

stamattina l'altra vicina viene a fare un saluto e poi, quando esce di qui, si ferma di là, dalla mia contigua.. e sento che le dice, dato che ha un tono di voce altisismo, che deve dare via il cane che io la obbligavo a farlo... che lei  ecc ecc ecc...

mi è saltata la mosca al naso, sono uscita in veranda ed ho detto la mia..

abbiamo litigato..

allora ho chiamato il padrone di casa, gli ho spiegato tutto e gli ho chiesto di andare a parlare con la vicina..

lui l'ha fatto e sono state altre grida..

 

anche gine abbaia qualche volta in un giorno, soprattutto se viene qualcuno, ma dura qualche decina di secondi e poi tace..

quando esco, per non lasciarla abbaiare in casa, me la porto sempre dietro.. ho pagato persone per questo, quando è successo che, dovendo andare da qualche parte, lei sarebbe rimasta sola per qualche ora..

lo so che lei abbaia e gratta alla porta..

 

io non sono di certo rumorosa, non dico e non faccio nulla che possa dar fastidio..

ci sono i gatti che a volte fanno danni nelle piante, ma i gattini e lunanera sono stati adottati anche dalla vicina e stanno di là più che di qua.. e poi, con i gatti. è molto più difficile..

per proteggere le piante da loro è necessario mettere retine.. anche io lo facevo, quando tenevo i miei fiori..

 

a me dispiace questo stato di cose..

io sono per il quieto vivere, per tollerare ma poi succede che il mio atteggiamento paziente e remissivo genera un aumento della violenza altrui..

e questo mi ha stancato in modo irreparabile..

basta, non taccio più..

che, dalla parte della ragione io passi sempre e poi sempre, in qualsiasi situazione, da quella dal torto e, invece di chiedermi scusa, mi si dia della stronza, io non lo tollero più!!

è tutta la vita che mi capita!!!

BASTA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

 

FERMATE IL MONDO, VOGLIO SCENDERE!!!!!!!!!!

 

avevo dimenticato di scrivere che quando il cagnetto abbaia, la mia gine piange ed ulula.. aggiungendo strazio a strazio..

 

ora sono appena usciti.. sono le 13; 52.

hanno chiuso il cane in casa e lui abbaia.. però almeno si sente in modo meno martellante..

ripeto che mi dispiace tanto tutto questo ma non ce la faccio più..

spero davvero che il povero cane capisca e smetta di abbaiare.. io l'ho sgridato tante volte ma lui tace un po' e poi riprende..

se non avesse il problema della pipì, lo terrei con me e gine, non mi darebbe alcun fastidio, ma davvero marca continuamente ed ovunque...

 

ora sta zitto.. speriamo che continui.. speriamo....

 

aggiornamento delle 21;36

 



innanzitutto, grazie del sostegno e dei consigli..
vedo che ovunque queste tematiche sono nella top ten...

oggi il cagnetto è stato tenuto chiuso in casa ed ha abbaiato pochissimo..
se continuasse così, sarei felice..
io non voglio che venga dato via - a parte che è vechciotto e abbastanza particolare..-
 ma io desidero che lui e i miei vicini possano vivere tranquillamente la loro vita..
il fatto è che vorrei poterla vivere anche io...
i tappi nelle orecchie..io uso le cuffie, che sono simili..ma lui gratta anche furiosamente la porta..quindi sembra che ci sia il terremoto..
e qui i tappi servono a poco..

comunque, oggi pomeriggio è andata grassa..
speriamo continui..
infatti io mi sono addormentata verso le 15, quando avevo cominciato il lavoro che sto per publbicare ed ho dormito un paio d'ore..
il risultato è che stasera sono viva..
e questo è già molto, per me...
io odio litigare, lo odio..
ma, accidenti, stamattina davvero sono esplosa..
poi, succede così: le persone poco reattive sopportano sopportano ma quando poi sbottano, si salvi che può!!!

vi terrò aggiornati!! un bacione a tutti e buona serata..
appena carica la foto - linea permettendo - pubblico il prossimo ritratto

 

 

 

Scrivi commento

Commenti: 20
  • #1

    lucia d'alessandro (martedì, 23 ottobre 2012 14:06)

    La maleducazione fa troppi danni, bisognerebbe sanzionarla come reato, con servizi alla comunità,è bruttissimo avere dei vicini molesti e maleducati. Forse l'unica è prendere il toro per le corna e farti aiutare dai vigili. E' brutto anche quello, ma l'esperienza mi dice che di solito proprio i prepotenti che se la prendono con chi è più debole o tollerante hanno un sacro terrore delle autorità forse ravviando in esse una prepotenza superiore alla loro.SE VUOI TI MANDO IL CANE PLUTO A MOZZICARLI...............

  • #2

    ariannaamaducci (martedì, 23 ottobre 2012 14:13)

    oh, lucia, quanto mi sono arrabbiata, stamattina..
    ho anche pianto..
    e sono qui che fremo, con le lacrime agli occhi..
    questa cosa mi fa stare troppo male..
    io non sono capace di affrontare la prepotenza e la violenza degli esseri umani..
    ne resto annichilita, scossa, turbata fino nel mio più profondo..

    adesso il cane tace..
    speriamo che duri....
    ai vigili ci avevo pensato..
    il primo passo è stato chiamare il padrone di casa che prendesse le mie difese e credo che a qualcosa sia servito..
    se la cosa perdura, il secondo passo sarà l'amministratore...
    il terzo, i vigili, puoi starne certa.
    grazie della tua comprensione..

    pluto..no dai, niente mozzichi..niente mozzichi..
    ma se parli del pluto di topolino lui è peggio di me, a farsi mettere i piedi sulla testa.... ;0))))

    bacio lucia! <3

  • #3

    rossana parenti (martedì, 23 ottobre 2012 14:21)

    mia cara arianna queste persone sono delle stronze egoiste ,non pensano agli altri che hanno problemi di salute .quindi non meritano altro di essere rabbonite .cosa credevano che tu non reagissi .allora non ti conoscono .hai il problema di non camminare ma hai il tuo bel cervello e la lingua per potergliene dire due a quelle carogne .ora non ti resta che informarti del caso per poi poter denunciare la cosa anche in riguardo di abbandonare il cane .che mi sa di ricatto . mi dispiace tesoro piu' che una e'brava piu' gli rompono i coglioni. un bacione mia guerriera .<3

  • #4

    mariangelaruggiu (martedì, 23 ottobre 2012 15:16)

    ciao Ari,
    non ci sono parole e neanche consigli, fai già tutto il possibile, tutta la mia solidarietà, un abbraccio

  • #5

    ariannaamaducci (martedì, 23 ottobre 2012 15:44)

    cara rossana..
    già le conosco le regole, sia generali che condominiali, perchè mi sono state fatte presenti dal padrone di casa quando sono venuta ad abitare qui..
    e comunque sin da bambina mia madre non mi faceva scendere in cortile a giocare prima delle dieci del matitno e dalle 13 alle 16.. inutile dire dopo le 22..
    ma qui, queste regole nessuno le rispetta..
    addirittura c'è il bar nel centro commerciale qui confinante che fa il karaoke fino alle tre, le quattro di notte a dei volumi impensabili..
    in tanti hanno protestato con i vigili di sorso ma alla fine lui continua così..
    è evidente che ha un santo in paradiso..
    a me, quando avevo il ristorante e facevo il karaoke, una volta alla settimana, il vicino che mi stava sulla testa alle 23,30 già me lo trovavo di sotto..e siccome era il nostro brigadiere dei carabinieri, dettava legge...
    ma è giusto ripettare il sonno ed il riposo degli altri..
    è assolutamente giusto..
    però, quello che mi ha fatto uscire dai gangheri è che lei mi abbia voluto far passare da stronza...
    no basta, questo non lo tollero più..basta davvero essere remissivi...
    se vogliono la guerra, ti giuro che l'avranno!!

    ciao amica mia..un bacio grande! @>----

  • #6

    Egle (martedì, 23 ottobre 2012 16:27)

    Mi dispiace per quello che ti sta succedendo Ari, anch'io quest'estate ho avuto una discussione per i miei animali con dei vicini di casa e ti capisco noi abbiamo chiamato un'amica della lav per difenderci. Spero si risolvi in qualche modo. Un abbraccio

  • #7

    arturo quadraro (martedì, 23 ottobre 2012 19:47)

    Cara Ari....devo ancora trovare un condominio senza pene........ e il tuo non ti fa sconti. Ma l'istinto di sopravvivenza di una persona educata e sensibile quale tu sei...giustifica pienamente il tuo operato. E allora partiamo tutti insieme per la tua guerra santa. Un abbraccio.

  • #8

    anna (martedì, 23 ottobre 2012 20:22)

    Mia cara grande donna,purtroppo quando si hanno dei vicini insensibili,idioti,menefreghisti,cafoni....succede così,ma più lo fai presente stizzita (con mille ragioni,ovvio)più loro si tappano le orecchie e fanno i cavoli loro...Dico questo perchè d'estate ,con finestre aperte, nella via adiacente alla mia si sente a tutte le ORE un cagnolino abbaiare.Un giorno ero alla finestra ed ho visto la padrona del cane alla quale ho fatto presente la situazione.,che non si riusciva a dormire ..etc etc..Sai cosa mi ha risposto? che era un cane e non poteva mica farlo tacere!ma che razza di stron...Cara Ari,metti i tappi nelle orecchie come ha dovuto fare mio genero(che x lavoro si alza all'alba)e...se ce la fai....offri un caffè alla padrona con un pò di Guttalax (30...40 gocce,e resta seduta sul wc x un pò) Dai,ridiamoci su...non risolvi niente,anzi...stai male tu e lei se ne frega.Un abbraccio con la speranza di leggere che il cane abbaia meno....Anna.

  • #9

    lucia d'alessandro (martedì, 23 ottobre 2012 20:31)

    Ciao Ari, va un po meglio?Il particolare delle canzoni sassaresi tutto il giorno è decisamente horror. Comunque il cane pluto è nostro,un bel tipetto, anche lui con un occhio sbilenco, cosi' facciamo pendant.

  • #10

    Lilly (martedì, 23 ottobre 2012 21:18)

    Ciao Ari, sai ke ti dico??? Con persone di questo genere l'unico sistema è passare alle maniere forti. Se il problema persiste tu sai già come farlo!!! Mi dispiace solo x il povero cagnetto ke non ha colpe e spero ke possa trovare una sistemazione migliore se proprio non smette di abbaiare, anke se non credo smetta, poverino lo fa x attirare l'attenzione xkè è sempre solo!!! Non ti preoccupare, vedrai ke a ogni problema c'è sempre soluzione, vedrai ke si risolverà tutto al meglio, se non con le buone con le maniere forti!!! Ti abbraccio!!! :-)

  • #11

    ariannaamaducci (martedì, 23 ottobre 2012 21:22)

    grazie mariangela...
    avevo assolutamente bisogno di sfogarmi..
    tenere tutto dentro non era possibile....
    ricambio l'abbraccio @>----

  • #12

    ariannaamaducci (martedì, 23 ottobre 2012 21:34)

    risposta cumulativa per tutti voi,
    egle
    arturo
    anna
    lucia
    lilly

    innanzitutto, grazie del sostegno e dei consigli..
    vedo che ovunque queste tematiche sono nella top ten...

    oggi il cagnetto è stato tenuto chiuso in casa ed ha abbaiato pochissimo..
    se continuasse così, sarei felice..
    io non voglio che venga dato via - a parte che è vechciotto e abbastanza particolare..-
    ma io desidero che lui e i miei vicini possano vivere tranquillamente la loro vita..
    il fatto è che vorrei poterla vivere anche io...
    i tappi nelle orecchie..io uso le cuffie, che sono simili..ma lui gratta anche furiosamente la porta..quindi sembra che ci sia il terremoto..
    e qui i tappi servono a poco..

    comunque, oggi pomeriggio è andata grassa..
    speriamo continui..
    infatti io mi sono addormentata verso le 15, quando avevo cominciato il lavoro che sto per publbicare ed ho dormito un paio d'ore..
    il risultato è che stasera sono viva..
    e questo è già molto, per me...
    io odio litigare, lo odio..
    ma, accidenti, stamattina davvero sono esplosa..
    poi, succede così: le persone poco reattive sopportano sopportano ma quando poi sbottano, si salvi che può!!!

    vi terrò aggiornati!! un bacione a tutti e bu9na serata..
    appena carica la foto - linea permettendo - pubblico il prossimo ritratto

  • #13

    michela donatelli (martedì, 23 ottobre 2012 22:23)

    carissima,i vicini di casa possono essere dei veri amici ,ma anche dei nemici acerrimi,purtroppo!
    Ci vuole tanta pazienza,tanta educazione.....se non è sufficiente,si va dai carabinieri!!!!!!Non sempre funziona,ma a volte sì!!
    un abbraccio

  • #14

    Chiara (martedì, 23 ottobre 2012 22:36)

    gli mandiamo una letterina dall'avvocato?ti ricordi vero che io in casa ne ho 2?
    Baci...

  • #15

    ariannaamaducci (martedì, 23 ottobre 2012 22:47)

    grazie michela..
    io spero che la cosa riprenda toni più civili..
    ci tengo odio litigare..lo odio..
    infatti ho pazientato tanto ma stamattina ho sbottato..
    comunque davvero spero tutto si sistemi..
    un abbraccio, cara amica (^_^)

  • #16

    ariannaamaducci (martedì, 23 ottobre 2012 22:52)

    ahahahahahahahahaha chiara!!!
    terrò presente!!
    grazie sei un tesoro..
    come sta tuo padre??
    ti abbraccio forte (^_^)

  • #17

    arialuce (mercoledì, 24 ottobre 2012 01:18)

    ciao, mi dispiace che tu debba soccombere anche la maleducazione dei vicini di casa, oramai non esiste più il buon vicinato. La prepotenza e la cattiveria è predominante. Qualcosa ne so anch'io, e giuro che non sono tipo da provocare , anzi abbozzo... evidentemente da più fastidio , essere troppo ... buoni e considerati pure stupidi...
    Non è da me, ora ho tolto il saluto.
    carabinieri, polizia... lasciamo perdere.... arrivi agli estremi ... guarda, un'amica è arrivata a processi , ancora in ballo dopo vari anni, e le cose si sono inasprite. Non avrei nessun consiglio da darti, perchè non credo ad una giustizia..., lo so di deprimerti, ma veramente c'è solo il fatto una buona dose di pazienza la devi avere, e quando ti tirano per il collo... reagire a pari loro....
    Si cara Ari, i pelosetti e tutto il genere animali è molto più intelligente dell'essere umano...
    Come , ho iniziato a scriverti prima, mi spiace che tu debba sopportare anche queste baruffe schiozzotte di buzzurri e ignoranti persone.
    un abbraccio forte, augurandoti che tu possa trovare una soluzione a tutto cio' baciotto a te e ai pelosetti tanti sbaciuz.....

  • #18

    ariannaamaducci (mercoledì, 24 ottobre 2012 04:37)

    si, arialuce, credo anche io che le forze dell'ordine inasprirebbero le cose..
    io ho chiamato il padrone di casa perchè spero che il suo intervento li possa far ragionare..
    come spero che si rendano conto, magatri passata la rabbia..
    stasera lei non è venuta a fare l'iniezione e quindi questo mi fa capire che è molto arrabbiata..
    però oggi il cane almeno è stato zitto.
    lo sai che per persone come noi tutto diventa estremo..
    se ho capito bene tu esci e fai cose più di me, che sto sempre a letto ma ugualmente la nostra è una vita particolare..tutto diventa gigantesco importantissimo.. tutto resta presente perchè non abbiamo la possibilità di muoverci, alzarci andare a lavorare, uscire normalmente, andare da qulsiasi parte.. anche solo a fare una passeggiata in macchina.
    e siamo tartassate da dolori, stress, una stanchezza endemica che solo aumenta, irritabilità, tristezze malumori e tanto altro di spiacevole....
    metti su questo tutto quello che ho qui descritto e la miscela si fa esplosiva..
    bah, che pasticcio la vita..che pasticcio questa situazione.... staremo a vedere cosa accadrà..

    ti abbraccio, carissima.. spero tu sia il più serena possibile.. @>----

  • #19

    Fedu (mercoledì, 24 ottobre 2012 14:50)

    Bisognerebbe che andassimo a vivere in mezzo al deserto, ma anche lì, stanne certa, di sicuro qualche rompic salta fuori!! Ti abbraccio Ari..

  • #20

    ariannaamaducci (mercoledì, 24 ottobre 2012 14:55)

    eh si, fedu..ci pensavo proprio ieri..
    tutti eremiti dovremmo diventare..
    non che io non lo sia, dato che qui, in inverno è completamente desolato e in un caseggiato di decine di appartamenti ci stiamo in tre.. ma, come vedi, c'è la ripriova della tua affermazione... ;0)))
    ti abbraccio anche io. tesoro..<3