IL TEMPO

FIORE SULLA MIA TOMBA - foto scattata da me...
FIORE SULLA MIA TOMBA - foto scattata da me...

 

IL TEMPO

 

Mi respira

e mi sputa

nocciolo di frutto

ingordamente succhiato

 

Il tempo

dagli ingranaggi

ben oliati nei cambi

s'inerpica

sul salitone

traguardo di tappa

 

Non guarda indietro mai

non si cura

dei gregari

 

Evade

Oudinì dello spazio:

 

L'avevi un attimo prima

tra le mani

poi è svanito

 

Inutilmente stringi

il pugno dalle nocche

sbiancate

 

Non puoi mettere

catene

al vento di tramantana

 

Lui le farà

risuonare

dei suoi singulti

sconvolti

voce e scia

verso l'impreparato fiore

sulla tua tomba

 

Altrove è il nastro

tessuto d'eterno

 

Ti cingerà la fronte

a corona

dopo la folle corsa

 

Smessi i pedali

si indosseranno

i calzari degli dei.

 

19 ottobre 2012

Scrivi commento

Commenti: 6
  • #1

    rossana parenti (venerdì, 19 ottobre 2012 16:29)

    ciao ummensa poetessa ,la tua poesia e' straordinaria pur essendo molto triste .hai raccontato la realta' del tempo passato che non puo' tornare indietro con lucida ragione .sei grande ari .un bacione .<3

  • #2

    ariannaamaducci (venerdì, 19 ottobre 2012 22:58)

    ciao rossana..
    amica mia, la mia poesia non è triste..
    per me, almeno, non lo è..
    per me la morte è un momento atteso agognato cercato..
    lo so che la stragrande maggioranza di voi non mi può capire..
    ma io ci sono stata, di là..
    so come è bello..
    so come si sta bene..
    e non vedo l'ora di tornarrci..
    quel giorno desidero che facciate festa..
    che ridiate scherziate, cantiate mangiate e beviate..
    perchè io, finalmente, avrò smesso di soffrire...

    ti voglio bene, ross.. grazie..

  • #3

    lucia d'alessandro (sabato, 20 ottobre 2012 08:27)

    I CALZARI DEGLI DEI........... questa volta è stato un fiotto di vitalità a invadermi. Ti vedo levarti in volo.un pò affannata a raccogliere tutti i dipinti e le parole tra le braccia. Ma un foglietto cade mentre ti sollevi planando su di noi che volevamo trattenerti per la veste bianca.

  • #4

    ariannaamaducci (sabato, 20 ottobre 2012 11:36)

    beh, in effetti è proprio così, lucia..
    che mi state trattenendo per la veste..
    da tempo me ne voglio andare e ci ho provato seriamente, lo sai ma non mi è stato mai permesso..
    c'è sempre stato qualcosa, qualcuno che è venuto a riacchiapparmi persino nell'aldilà....;0)))
    che bella immagine - visione..
    ma i quadri e gli scritti ve li lascio.. sono tutti vostri..
    là nulla serve..
    vi è la gioia totale ed infinita....

  • #5

    lucia d'alessandro (sabato, 20 ottobre 2012 11:42)

    Ciao ARI, lo so che ce li lasci, in parte sono già nostri. Ma li porti anche via con te, essendo essi te.

  • #6

    ariannaamaducci (domenica, 21 ottobre 2012 00:23)

    si lucia. è vero anche questo..
    e logico...

    ma, per il momento, sono qui...;0))))))
    bacioo